Questo articolo non ha titolo perché è scritto da un art director

30/05/2017

Vi abbiamo lasciato, nell'ultimo articolo di questo blog, alla vigilia della trentesima edizione del GRAND PRIX, ambitissimo premio per la pubblicità. (Link al sito ufficiale)
Poi l'evento si è svolto, le premiazioni sono avvenute, i media di settore si sono affaccendati per darne pronto riscontro, ricca documentazione e giusta divulgazione... noi no.
No perché abbiamo preferito, da buoni e rispettosi osservatori, fare due passi indietro, in silenzio*, e stare a guardare. Vedere e sentire cosa succedeva davanti e dietro le scene.

Anche con un po' di gusto, non ve lo nascondo.

Il gusto… sì... ho detto da buoni osservatori? Mi correggo: da buoni degustatori!

Perché anche le pubblicità hanno un sapore e a noi piace, ora, non servire altro che il premio assegnato a Lorenzo Marini (Group) per la “Best independence agency”.

Forse anche perché, da agenzia indipendente quale siamo, ci piace omaggiare quello che per certi versi, anche su questo, è un nostro riferimento.
Lorenzo Marini.
Capii meglio cosa significasse fare il mestiere dell’art director quando lessi il suo libro “Questo libro non ha titolo perché è scritto da un art director” (edito da Feltrinelli).
Lo trovai bellissimo, ispirato e ispirante.

Di più, compresi cosa significa essere creativi quando arrivai al punto dove raccontò la sua esperienza con "pasta Agnesi" (celeberrimo spot fine anni ’80), quando lui, un art director, ideò, sconfinando nel mestiere del copywriter, lo slogan: “silenzio, parla Agnesi”.

Perciò, adesso, in questo articolo "particolare", non aggiungiamo altro, facciamo silenzio*, e lasciamo che a parlare sia lui, quello che nella mia mente è l’Art Director Bianco, Lorenzo Marini, dal palco del Teatro Nazionale di Milano, nel dialogo con Piero Chiambretti e Cristina Chiabotto, in un filmato realizzato da TVN Media Group e pubblicato sulla pagina facebook di GrandPrix Pubblicità Italia.

Eccovi il link: https://www.facebook.com/TVNMediaGroup/videos/1536116526422872/

 

Please reload

Post in evidenza

Lo dico a voi… ma che resti tra noi. 😉
Avevamo programmato di iniziare a divulgare il blog di pAint us sui canali social non prima di lunedì.
(La dat...

Here we are.

February 4, 2017

1/1
Please reload

Post recenti